mercoledì 1 gennaio 2014

ANTONIO ESPOSITO "Totonno e Pomigliano"

antonio esposito totonno pomigliano



Antonio Esposito nasce a Pomigliano d’Arco in una famiglia benestante – il padre produce e commercia frutta secca – inizialmente lascia le attività legali ai fratelli e si dedica alla delinquenza.
Nel primo dopoguerra si lega a Pascalone ‘e Nola in diversi traffici – dai fratelli viene coinvolto nell’impresa di famiglia dove porta le sue maniere spicce


Nel 1953 quando Simonetti finisce in carcere isola i suoi fedelissimi e cerca di soppiantarlo – nasce così la rivalità che porta tre anni dopo alla morte di entrambi
1955 Totonno organizza l’omicidio di Pascalone, lo esegue Gaetano Orlando con Gaetano Nuvoletta in corso Novara il 16 luglio – il 4 ottobre, sempre in corso Novara, Totonno incontra Pupetta Maresca che gli spara a morte con il fratello Ciro.

antonio esposito pupetta maresca


DOCUMENTI

Nessun commento:

Posta un commento